Caro Ristoratore, abbiamo una domanda per te

tnt per ristoranti

Mangeresti su un tessuto che non viene igienizzato e che subito dopo prodotto viene imballato, portato nei depositi, poi nei container e dopo nei magazzini dei distributori che lo fanno arrivare nei ristoranti?

Probabilmente la risposta è no!

Il consiglio che stiamo dando a tutti è di guardare al futuro non solo per garantire sempre meglio il benessere degli ospiti ma anche e soprattutto per garantire una maggiore sostenibilità ambientale. 

Ai tuoi clienti non puoi garantire solo la qualità del cibo, delle materie prime che utilizzi e poi fregartene di tutto il resto. Devi fare in modo che la loro sicurezza cammini di pari passo con il benessere.

Quindi è solo rivolgendoti ad una lavanderia professionale come la nostra che risolvi contemporaneamente diversi problemi di gestione:

  • Avrai una garanzia di igienizzazione maggiore, grazie alle macchine MIELE e ai detergenti santificanti che utilizziamo.
  • Mantieni un alto standard estetico del tuo ristorante sia in termini di confort che di tradizione.
  • Ti prendi cura dell’ambiente lasciando ai tuoi figli un mondo più sano e meno inquinato dal TNT.

Il lavaggio industriale del tessile garantisce*: 

  • -53% del riscaldamento globale
  • -27% impoverimento strato di ozono
  • -50% ossidazione fotochimica (smog)
  • -92% produzione rifiuti 

*Fonte: Life Cycle Assessment intero ciclo di vita su 1 mq d tovagliato (se standard: 1 tovaglia, 1 coprimacchia, 4 tovaglioli) riutilizzabile e monouso, Ambiente Italia Srl (2010)

Se vuoi saperne di più, puoi venirci a trovare a Scicli in Contrada Zagarone, oppure richiedere una consulenza gratuita telefonica via Skype o WhatsApp, al fine di programmare meglio la ripartenza e garantire il benessere tuo e dei tuoi ospiti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>